CRESCITA: VERITÁ E ARTIFICIO, L’EMOZIONE IN SCENA

LABORATORI TEATRALI INTENSIVI, per chi intende approfondire la formazione, possibilità di scegliere uno o più laboratori tra quelli proposti

I laboratori hanno come obiettivo lo sviluppo di alcuni ambiti della pratica sulla scena a partire da un progetto artistico autoriale. Prevedono una restituzione pubblica finale. È possibile frequentare questi laboratori solo dopo aver frequentato il corso propedeutico o aver dimostrato tramite colloquio di possedere la grammatica di base del  lavoro sulla scena.
Saranno proposti tre laboratori condotti da tre artisti\formazioni diverse per biografia artistica e poetica che svilupperanno una personale visione della scena e del testo scelto.

VERITA’ E ARTIFICIO: L’EMOZIONE IN SCENA | a cura di Marco Toloni

Sono sempre più convinto che lo studio approfondito della dizione, dell’articolazione, dell’emissione, dell’analisi grammaticale, logica e del periodo, siano bagaglio tecnico primario e assolutamente necessario alla formazione di un attore. L’unicità’ emotiva e personale  dell’attore difficilmente raggiungerà una sua espressione  artistica compiuta in mancanza di un patrimonio tecnico che permetta di rendere la comunicazione e la parola arte teatrale. Lo studio di questi artifici nel loro significato fondamentale, quello appunto di “fare arte”, saranno l’oggetto di interesse principale del corso con un occhio sempre attento all’interpretazione del testo in vista della sua messa in scena. Credo in un attore artigiano che fa dell’interazione tra talento, emozione e tecnica il punto focale della propria preparazione.

DOVE Sesto Fiorentino
Laboratorionove House

QUANDO
dal 13 gennaio al 11 marzo
2 incontri settimanali
lunedì e mercoledì dalle ore 21.00 alle 23.30

◊ CF 15