GABBIANO – LA VITA E’ UNA CAROTA

gabbiano per web

Liberamente tratto da Il Gabbiano di Anton Cechov

Regia Ilaria Cristini

Collaborazione al progetto Sandra Garuglieri

Assitente di produzione Trudy Scroppo

Costumi Maxence Dinant

Disegno luci Roberto Cafaggini

 

Compagnia AttoDue/ I Dinosauri

con Costanza Bugiani, Ilaria Cristini, Maxence Dinant, Brisa Fuentes Astudillo, Joan Tirado, Mascia Tofanelli, Andrea Tosi

 

Una produzione AttoDue | Fondazione Campania dei Festival

Nell’ambito del E45 Napoli Fringe Festival 2015

Residenza Artistica – Armunia | Castiglioncello

 

Il rapporto tra arte e vita è la prima domanda da cui parte il nostro lavoro ispirato all’opera del Gabbiano. In scena Artisti che interpretano Artisti; Attrici, Scrittori e Drammaturghi raccontano, in bilico tra finzione e realtà, il loro punto di vista sul ruolo dell’Arte, attraverso una scrittura di scena originale che prende spunto dalle vicende del famoso dramma. Succede però, ed è inevitabile, che il piano privato e quello pubblico lentamente si confondano. L’artista non può prescindere dai suoi amori, desideri e solitudini. Accade l’irreparabile: gli emisferi si contaminano, come materiali organici di nature diverse che per vicinanza perdono le loro forme.

 

 

Grazie di cuore a Fabio Leoncini, Valeria Betrò, Fabio Mascagni, Giampaolo Morelli e Simone Gelli di Pellemoda srl, – Empoli, Alessandro Paroli, Erminia Guastella, Walter Ceccatelli e Giovanni Romoli di Conceria Incas – Santacroce sull’Arno, Paolo Gori Tessuti Prato.

 

gabbiano per web