IL PATTO COL DRAGO

Di Manola Nifosì
Produzione del ATTODUE | Festival LuglioBambino 2014

Regia Manola Nifosì
Con Sergio Aguirre, Manola Nifosì, Elena Fabiani e Luigi Monticelli
Costumi e oggetti di scena: Marion Gizard ed Elena Pancita
Scenotecnica: Eva Sgrò ed Andrea Di Renzo
Arrangiamenti musicali: Luigi Monticelli ed Eric Buttler
Assistente: Costanza Monticelli
Si ringrazia la collaborazione di Brunella Settesoldi e Costanza Monticelli

Questo spettacolo è il risultato di due anni di laboratori con ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado.
Per affrontare con i ragazzi temi e concetti complessi come la legalità, la coscienza civile, il pensiero mafioso, abbiamo scelto la fiaba filosofica di Evgenij Schwarz.
Gli attori della “Premiata Compagnia Palumbo” (Augusto Palumbo, capocomico e responsabile della compagnia, Elsa, attrice giovane, Ludwig, attore giovane e Gatto, servo di scena), sono saltimbanchi girovaghi, hanno viaggiato per tutto il mondo e, dai loro viaggi, hanno riportato oggetti e costumi testimoni di culture lontane. Gli attori conservano nel loro baule tutti questi tesori e ogni oggetto è stato protagonista di una storia che i Palumbo sono pronti a raccontare.
Ma il pubblico è lì per ascoltare la storia della loro città e gli attori sono quindi costretti a raccontare di una città come tante ce ne sono: né vicina né lontana, né grande né piccola, dove la vita scorreva tranquilla come scorreva tranquilla l’acqua del fiume Ara che la attraversava; finché un giorno….
Le atmosfere di quest’opera, fiabesche e allo stesso tempo infernali, prendono vita attraverso l’utilizzo di diverse tecniche teatrali : dal clown, alle maschere della commedia dell’arte, al teatro d’ombre, che la compagnia Palumbo padroneggia.
La Compagnia racconta e fa spettacolo mentre nasconde un terribile segreto……