LA DIAGONALE DI PITAGORA

miniatura PITAGORA WEB

di Andrea Guidi

regia Sandra Garuglieri

con Silvano Panichi e Martina Mirabella

 

Un thriller nel VI secolo a.C. fra Caulonia e Crotone in Magna Grecia nel periodo della permanenza di Pitagora nel territorio calabrese.
Dedicato agli amici della matematica e ai giovani curiosi del mondo.
Aradeo, il protagonista, si trova coinvolto suo malgrado in un omicidio dietro al quale potrebbe celarsi la lotta per il potere e due concezioni diverse della società.
Nel dipanarsi del mistero dietro al piano politico e a quello filosofico si cela la scoperta matematica dell’irrazionale che incrina la concezione del mondo della Scuola Pitagorica.

La Diagonale di Pitagora è narrata sotto forma di conferenza teatrale, dove sono presenti gli elementi del teatro e quelli del rapporto interattivo con il pubblico. In questo modo sono esaltati sia i contenuti più direttamente didattici (la scoperta dell’infinito dei pitagorici e l’illustrazione della società della Magna Grecia della costa calabra) che quelli più direttamente teatrali (la storia dei due personaggi e l’intreccio del thriller vissuto da Aradeo che rimane coinvolto, suo malgrado, in una storia “noir” con tutti gli ingredienti del romanzo e del teatro contemporaneo).Un thriller nel VI secolo a.C. fra Caulonia e Crotone in Magna Grecia nel periodo della permanenza di Pitagora nel territorio calabrese.
Dedicato agli amici della matematica e ai giovani curiosi del mondo.
Tratto dal romanzo: La Diagonale di Pitagora di Andrea Guidi
ed.La Lepre maggio 2011

miniatura PITAGORA WEB

Leave a Reply