Renata Palminiello

Ha lavorato come attrice con il belga THIERRY SALMON in alcuni dei progetti da lui realizzati in Italia e all’estero : le PREMESSE ALLE TROIANE , nel ruolo di Cassandra , a LA SIGNORINA ELSE nel 1987 , poi – nel ruolo di Andromaca – nei tre studi europei che hanno portato alla creazione de LE TROIANE (Premio UBU come miglior spettacolo dell’anno 1988-89) ; un anno dopo DES PASSIONS, nel ruolo di Varvara Petrovna Stavroniga, percorso drammaturgico sui Demoni di Dostoevskij ( lo spettacolo e’ stato rappresentato anche in Russia ed e’ stato creato , come Le Troiane , da un gruppo di attori internazionale) e infine FAUSTAE TABULAE , progetto di commistione tra diverse discipline artistiche. Ha collaborato con Thierry Salmon come assistente anche in alcuni seminari di formazione. enel progetto Autour du Public con gli allievi della scuola Paolo Grassi di Milano e dell’Insas ( Belgio) Ha lavorato inoltre come attrice con Luca Ronconi ( Besucher di B, Strass ), Mario Martone ( Riccardo secondo di Shakespeare ), Franco Però ( Ritsos ), Piero Maccarinelli (Rosso Di San Secondo e Rosanero di R, Cavosi ), Gabriele Lavia ( Platonov di Cecov-Frein), Roxana Silbert ( M. Crimp), conLetizia Quintavalla e Bruno Stori ( Buchner- Di Dio, Kieslovski e su tre drammi brevi per Il dottor Cecov). Ha lavorato come assistente per lo stesso Lavia, per il francese Patric Guinond ( per la realizzazione di Il nipote di Wittengstein T. Bernhard ) e per Daniele Abbado ( Così fan tutte di Mozart.)