STRABISMI 2017

Foligno, 6 – 7 maggio 2017
L’obiettivo di STRABISMI è la promozione e il sostegno di compagnie giovani under 35 attraverso un percorso strutturato che si suddivide in 4 fasi:

1) La Call

2) Esotropia: ovvero il bisogno di messa a fuoco, attraverso un percorso di visione trasversale e condiviso a partire dal materiale inviato dalle Compagnie. Il processo si concluderà con la selezione di 3 Compagnie.

3) Eterotropia: ovvero lo strabismo manifesto, della vetrina di Foligno, in cui le Compagnie mostrano i proprio studi di massimo trenta minuti al pubblico e ai soggetti coinvolti.

4) Strabismo di Venere, ovvero fase operativa attraverso la realizzazione di residenze artistiche e di spettacol, con lo scopo di proporre percorsi di sostegno mirati e adeguati ai bisogni delle Compagnie

CHI PUO’ PARTECIPARE

– La Call è rivolta a compagnie under 35 e dunque formate in prevalenza (più del 50%) da componenti sotto i 35 anni.

– Il progetto che viene presentato deve essere inedito, ovvero non deve aver debuttato prima dell’invio del materiale e prima della Vetrina di maggio 2017.

– Ai fini della selezione, pur senza nessun carattere di obbligatorietà, verrà riconosciuta una premialità ai progetti multidisciplinari, ovvero quelli che intrecciano almeno due linguaggi artistici (teatro e danza, teatro e musica, teatro e arti visive ecc..)
FASE 1 : LA CALL, MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare alle selezioni è necessario:

1) Modulo di pre-iscrizione compilato in ogni sua parte e firmato dal legale rappresentante.
2) Scheda artistica, con presentazione del progetto e informazioni riguardo l’eventuale commistione dei linguaggi artistici
3) Video presentazione (fatta in ogni possibile forma) del nuovo progetto
4) Eventuale altro materiale video (prove, studi ecc..) riguardo al nuovo progetto
5) Eventuale materiale foto e video di altri spettacoli prodotti e del progetto in essere
6) Scheda tecnica
7) Copia del documento d’identità fronte-retro del rappresentante legale della compagnia.

– Tutto il materiale andrà inviato entro le ore 12:00 del 28 febbraio 2017 a: direzionestrabismi@gmail.com. La Call verrà diffusa in maniera capillare su tutto il territorio nazionale.

FASE 2: ESOTROPIA, ovvero IL BISOGNO DI MESSA A FUOCO

Dopo una prima scrematura saranno pre-selezionati entro il giorno 5 aprile 2017 dieci progetti, il cui materiale diventerà oggetto di confronto e di discussione all’interno dei luoghi di residenza coinvolti .
I 10 progetti pre-selezionati verranno resi pubblici.

Entro il 15 aprile 2017, infine, verranno comunicati i tre lavori selezionati per la vetrina di Foligno.
A questi progetti verrà data ampia visibilità nei vari canali di diffusione.
In ogni caso la scelta dei tre lavori avverrà attraverso un costante e continuo confronto fra gli enti coinvolti.

FASE 3: ETEROTROPIA, ovvero LA VETRINA

La vetrina di STRABISMI si svolgerà a Foligno il 6 e il 7 Maggio 2017. In questa due giorni non verrà proclamata una compagnia vincitrice, bensì si porrà la lente d’ingrandimento sulle proposte selezionate, cercando di capire che tipo di sostegno si possa proporre.

La due giorni sarà così strutturata:

6 Maggio: Vetrina Strabismi
– ore 10:00 – 13:00 e 14:00 – 17:00 allestimento e prove degli studi che verranno mostrati.
– ore 19:00 – 23:00 vetrina Strabismi con presentazione dei tre studi.
7 Maggio: Giornata Strabismi
– ore 10:00 – 13:00 incontro e confronto fra gli enti coinvolti e le tre compagnie, osservatorio critico a cura di Giulio Sonno.
– ore 15:00 – 16:00 individuazione dei processi di sostegno.
– ore 16:00 – 18:00 tutoring sui processi di produzione, organizzazione e competenze\inquadramenti amministrativi per le giovani formazioni teatrali. Possibile individuazione di strumenti di supporto.
– ore 18:30 presentazione studio della Compagnia Hana Do Teatro, vincitrice STRABISMI 2016

Per quanto riguarda la Vetrina, si richiede alle tre compagnie selezionate di proporre uno studio del proprio progetto della durata di massimo 30′.
Verranno assicurati, per i giorni del 6 e 7 Maggio, vitto e alloggio per un massimo di 4 persone, oltre che un gettone di € 400,00.
Si richiede scheda tecnica essenziale, da valutare con le compagne selezionate.
La SIAE è a carico degli organizzatori.

FASE 4: STRABISMO DI VENERE, ovvero LA FASE OPERATIVA

Per i tre progetti selezionati, anche in base alle esigenze specifiche, alla Vetrina di Foligno, alle preferenze dei singoli operatori ed al confronto fra essi, si individueranno dei processi di sostegno e di crescita.
In particolare ognuno dei cinque enti si impegna ad offrire, contestualmente:

1) Residenza artistica di almeno 7 giorni nei propri spazi, assicurando:

– alloggio per un massimo di 3 persone,
– gettone di € 400 lordi (totali) nell caso in cui sia assicurato anche il vitto (per un massimo di 3 persone)
– gettone di € 500 lordi nel caso in cui non sia assicurato il vitto, ma mettendo comunque a disposizione della compagnia l’uso cucina.
N.B.: Si tratta di condizioni minime di base. Nulla toglie che uno degli enti possa proporre ad una delle compagnie di sostare in residenza per più di 7 giorni previsti.

2) Ospitalità all’interno del proprio spazio per proposta spettacolare, alle seguenti condizioni:
– cachet di € 700 lordi, comprensivo di vitto e scheda tecnica di base.
– i cinque enti coinvolti, proporranno inoltre dei percorsi strutturati per ogni compagnia, ad esempio 1 residenza + 1 spettacolo, oppure 2 residenze, oppure, nel caso in cui si delineasse un’esigenza diversa da parte di tutti, 2/3 repliche degli spettacoli.
– oltre alle condizioni di base, gli enti potrebbero eventualmente decidere di sostenere con uno sforzo maggiore le compagnie selezionate.
– alcuni fra i cinque enti proporranno inoltre dei percorsi di tutoring amministrativo per le compagnie, prevedendo oltre al workshop iniziale, anche un sostegno molto concreto durante il percorso di accompagnamento.

PER ULTERIORI INFO

Tel. Erica -3384092661 / Alessandro – 3476084020
email: direzionestrabismi@gmail.com

http://strabismi.wixsite.com/strabismi/il-bando