ARGO VIOLENTA

un progetto Curve di Bézier in collaborazione con Laboratorio Nove Form/AttoDue

da Tieste di Seneca e I giovani infelici di Pasolini

Matteo Aiazzi, Giulia Comper, Manuela Dell’Orfanello, Andrea Galleni, Linda Izzo, Elisabetta Meccariello, Martina Mirabella

Uno dei temi più misteriosi del teatro tragico greco è la predestinazione dei figli a pagare le colpe dei padri. Se nel mito la colpa è ineludibile perché sancita dal Fato, per Pasolini è altrettanto inevitabile. I figli sono colpevoli in quanto infelici e incapaci di riscattarsi. Ma cosa significa essere figli? Cosa significa essere infelice?