SIAMO TUTTI DONNE

SIAMO (tutti) DONNE

pubblico sproloquio per muse, eroine, divine

 

di Alessandra Bedino

con Simona Arrighi, Alessandra Bedino, Ilaria Cristini, Sandra Garuglieri

e con Monica Amadori, Silvia Cogotzi, Lilith Gianelle, Giacomo Gigli, Giulia Clara Lux,

Ilaria Perini, Trudy Scroppo e Benedetta Spinetti

 

Una performance a cura di ATTODUE

sulla grande letteratura internazionale al femminile di tutti di tempi

 

Una biblioteca al crepuscolo. Voci che si cercano, movimenti sospetti, qualche spavento.

Dagli angoli nascosti, dalle file degli scaffali si affacciano figure femminili, sono le eroine della letteratura: Beatrice Portinari, la Monaca di Monza, Madame Bovary, Lady Macbeth.

Sono vecchie conoscenze e da qualche tempo si danno appuntamento quando la biblioteca è chiusa per organizzare un piano segreto: evadere dai libri. E non per un aperitivo con le amiche, Rossella O’Hara o Angelica, Lady Chatterley o Medea, e nemmeno per un appuntamento clandestino con Paride o Heathcliff, no. Proprio evadere e tornare alla vita vera, quella che scorre fuori dalle pagine dei libri.

Le eroine si confrontano con l’immagine di loro che l’arte ha trasmesso nei secoli, la mettono in discussione, rivendicano meriti insospettabili. Ma non sono sole, altre figure compaiono ogni tanto a spiarle e interromperle, sono altre eroine di passaggio che ancora niente sanno del piano di evasione ma forse si unirebbero volentieri alla fuga.